Prenotazioni e disdette

La richiesta della prestazione avviene da parte dell’utente direttamente presso il Servizio di fisioterapia dell’ente. Al momento della richiesta l’utente è tenuto a portare con sé:

  • tessera sanitaria
  • eventuale prescrizione da parte di uno specialista o del medico curante.

 

Entro 7 giorni dalla data di richiesta della prestazione, l’utente verrà contattato telefonicamente da uno dei fisioterapisti per fissare il primo appuntamento. Nel caso in cui l'utente acceda al servizio senza prescrizione, o con la sola prescrizione del medico di base, il fisioterapista eseguirà sempre la valutazione fisioterapica al fine di definire il trattamento più opportuno. Il fisioterapista, se necessario, può stabilire di eseguire una valutazione fisioterapica anche a integrazione della prescrizione specialistica.

Per definire l’ordine di accesso alle prestazioni farà fede la data di prenotazione della prestazione. Eventuali urgenze vengono prese in carico in base alla valutazione fisioterapica.

Eventuali disdette di appuntamenti dovranno essere effettuate entro le 24 ore precedenti l’appuntamento; diversamente si considera la seduta come effettuata. Per il buon esito del programma riabilitativo l’utenza è invitata alla massima collaborazione nel rispettare la puntualità degli appuntamenti concordati.