Politica per la qualità

L’Apsp Benedetti di Mori è impegnata a:

  • Definire e aggiornare, sulla base di valutazioni multiprofessionali, progetti di intervento personalizzati, individuali e/o di gruppo, anche attraverso l’ausilio di strumenti informatizzati che garantiscono il monitoraggio continuo dell’evoluzione socio-sanitaria della persona
  • Garantire la miglior qualità di vita possibile per l'ospite e le famiglie, secondo un'ottica interdisciplinare
  • Garantire un’assistenza qualificata con interventi personalizzati, attraverso la formazione continua del personale, al fine di sostenerne la motivazione e rivalutarne la preparazione professionale, in ragione del fatto che gli interventi di tutte le figure professionali sono finalizzati al soddisfacimento dei bisogni della persona residente
  • Razionalizzare le spese, attraverso un’analisi costante dei processi di erogazione dei servizi, che tengano conto delle risorse disponibili
  • Collaborare per una sempre maggiore integrazione di presa in carico, sanitaria e socioassistenziale, con tutte le realtà territoriali impegnate a favore della persona e della famiglia
  • Promuovere una cultura delle cure palliative, attraverso eventi formativi per il personale sanitario e con iniziative di sensibilizzazione e partecipazione dirette alla comunità.

Questi intenti sono volti anche a dare grande trasparenza all’operato e all’etica professionale. A questo si aggiunge la consapevolezza che, per la soddisfazione e una permanenza ottimale dell’ospite in struttura, risulta fondamentale l’umanità, concetto chiave che contribuisce all’organizzazione di un servizio qualitativamente elevato.

 

INTERVENTI IN MATERIA DI QUALITÀ

Sono previsti vari interventi a tutela della qualità dei servizi, in particolare relativamente alle cure assistenziali, per dare voce sia agli ospiti che ai familiari. Si è previsto l’utilizzo sistematico di un questionario di soddisfazione, volto alla raccolta di eventuali criticità e bisogni. Siamo così in possesso di un indispensabile contributo per la costruzione e l’indirizzo delle attività, passando anche tramite la revisione e l’aggiornamento degli standard di qualità dichiarati all’interno di questo documento.

Gli standard sono oggetto di un costante monitoraggio il cui risultato costituisce anch’esso una delle basi sulle quali vengono programmati i piani di intervento e di miglioramento.

Per garantire la qualità assistenziale e di servizio, sono strutturati progetti e interventi di sondaggio, ad esempio attraverso strumenti quali audit e raccolta di indicatori.