I servizi offerti

I SERVIZI DI ASSISTENZA

 

SERVIZIO MEDICO

L’Hospice ha un suo referente medico palliativista. Secondo la nuova direttiva provinciale in materia di cure palliative, il medico referente opera in collaborazione con il Servizio di cure palliative territoriali per garantire la continuità di cura.

Obiettivi generali sono: l’erogazione di prestazioni specialistiche di medicina palliativa, secondo la migliore prassi, al fine di garantire la qualità della vita ottimale per ospiti e familiari; l’attività medica di coordinamento.

L’assistenza sanitaria medica è assicurata nei giorni feriali, in struttura, nella fascia oraria 8 - 20. Nelle restanti fasce orarie si fa riferimento al servizio di guardia medica.

 

SERVIZIO INFERMIERISTICO

Garantisce, 24 ore su 24, la presa in carico globale del paziente e della sua famiglia attraverso le rilevazioni dei bisogni e delle preferenze di vita.

 

SERVIZIO RIABILITATIVO

È svolto da personale fisioterapico dell’ente, che garantisce l’erogazione delle prestazioni riabilitative secondo le necessità dell’ospite per la realizzazione della miglior qualità di vita possibile.

 

COORDINAMENTO DEI SERVIZI

Il coordinamento dei servizi socio-assistenziali e sanitari è svolto da una figura interna. Il coordinatore è membro dell'equipe di cura, collabora coi servizi esterni per una continuità clinica e assistenziale, col direttore per assicurare la qualità organizzativa e gestionale dei servizi erogati, con ospite e famiglia per una condivisione e pianificazione del piano di cura.

 

SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLA PERSONA

L’assistenza di base è garantita da personale dipendente 24 ore su 24: gli operatori sono sempre presenti in servizio, in base a turni prestabiliti.

L’operatore socio sanitario contribuisce alla presa in carico del nuovo ospite e all’erogazione delle cure secondo le indicazioni del progetto assistenziale condiviso, attraverso l’organizzazione del lavoro orientata sui bisogni dell’ospite; fornisce supporto ed educazione alla famiglia nelle attività di base per la cura del malato; contribuisce alle attività sanitarie su indicazione dell’infermiere e per le mansioni di competenza condivise in equipe.

 

LO PSICOLOGO

L'obiettivo generale è supportare psicologicamente l'ospite, la famiglia e l’equipe. È prevista, inoltre, una supervisione psicologica esterna dell’equipe da parte di uno psicoterapeuta esperto in dinamiche di gruppo, con esperienza di lavoro in cure palliative.

 

SERVIZIO FARMACEUTICO

È assicurata la fornitura di farmaci e dispositivi medici di uso corrente e materiale di medicazione. La fornitura è gratuita, per ciò che rientra nel nomenclatore farmaceutico, per le persone residenti in Provincia di Trento e iscritte al Servizio sanitario provinciale. Per chi non beneficia del finanziamento a carico del Servizio sanitario provinciale e per i restanti farmaci non compresi nel nomenclatore, l’assistenza farmaceutica è assicurata in base a prescrizione-proposta redatta dal medico della struttura, o dai consulenti medici, con i relativi costi a carico del Servizio sanitario nazionale.

 

SERVIZIO VOLONTARI

I volontari sono figure di riferimento importanti all’interno di un Hospice. Sono previsti progetti di sensibilizzazione, rivolti alla popolazione, che promuovono anche il reclutamento e la formazione di nuovi volontari. Il volontario non sostituisce il personale professionale nell'erogazione di cure palliative, pur essendo un componente dell'equipe di cura. Si affianca e si coordina col personale per attività di supporto, nell’ottica del rispetto della dignità della persona e della sua qualità di vita.

Attualmente sono presenti, e operano all'interno della struttura, i volontari dell'Associazione Vivere in hospice, la cui sede è al piano terra.

 

ALTRI SERVIZI ALLA PERSONA

 

SERVIZIO PARRUCCHIERA

È svolto in giorni prestabiliti in un apposito locale, autorizzato e attrezzato, nell'adiacente Rsa (Residenza sanitaria assistenziale). Si prenota con l’aiuto del personale.

 

SERVIZIO PODOLOGO, MANICURE E PEDICURE

Manicure e pedicure sono assicurati dal personale addetto all’assistenza, in base ai bisogni della persona. È inoltre a disposizione anche un podologo esterno, che si prenota con l'aiuto del personale, secondo il calendario esposto.

 

SERVIZIO DI ASSISTENZA SPIRITUALE

La struttura assicura uno spazio di riflessione e spiritualità per persone con differenti fedi religiose o laiche. All’interno dell’Hospice è presente, infatti, una sala spirituale a cui può accedere chiunque voglia uno spazio di pace e raccoglimento. È possibile, su richiesta, l’intervento di consulenti spirituali (per esempio sacerdoti per chi ha un credo cattolico). All'interno dell'Apsp esiste anche una cappella dove vengono svolte celebrazioni settimanali.

 

SERVIZI ALBERGHIERI GENERALI

 

SERVIZIO DI RISTORAZIONE

Il servizio di ristorazione è gestito internamente all’ente, con personale che opera in collaborazione con una dietista esterna. I pasti vengono preparati e cotti nella cucina interna. Il servizio di vitto è effettuato nelle sale da pranzo e/o nelle stanze di degenza, indicativamente in questi orari (comunque flessibili secondo le esigenze dell'ospite):

• colazione dalle ore 8.00

• pranzo dalle ore 12.00

• merenda dalle ore 15.30

• cena dalle ore 18.00.

I menù sono stabiliti per consentire un’ampia scelta, con regimi alimentari normali o dietetici speciali. Sono predisposti col contributo e sotto il controllo di una dietista che fornisce, se necessario, diete personalizzate. Sono differenziati in base alla stagione e la ciclicità è di quattro settimane. Il menù, inoltre, è adeguato alla tipologia di utenza e rispetta le usanze del luogo, tenendo pure conto di particolari caratteristiche della cucina trentina; i prodotti alimentari sono di prima qualità; sono impiegate per la maggior parte carni bianche (esclusivamente di origine nazionale) ed è data la massima attenzione alle necessità nutrizionali-dietetiche. Né troppo né troppo poco: le porzioni sono calibrate secondo le esigenze nutritive individuali. In particolare, per pazienti con difficoltà a deglutire, è stato predisposto uno specifico menù le cui caratteristiche sono una maggiore morbidezza, omogeneità e consistenza, al fine di rendere il pasto meno “sanitarizzato” e più piacevole. È possibile la creazione di menù personalizzati, sulla base di credenze religiose oppure di scelte alimentari quali ad esempio quella vegetariana, vegana o altro ancora.

 

SERVIZIO PULIZIA LOCALI

È appaltato a una ditta esterna e prevede attività ordinarie e straordinarie, secondo un preciso programma settimanale, mensile e annuale.

 

SERVIZIO GUARDAROBA E LAVANDERIA

Il servizio consiste nella presa in carico dei capi di vestiario solo degli ospiti che non hanno una rete sociale di sostegno, nel lavaggio, nella stiratura, nel riordino e rammendo degli stessi. Mentre è stato affidato all’esterno il noleggio, il lavaggio e la stiratura della biancheria piana (lenzuola, traverse, federe, ecc).

 

SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Consiste nella manutenzione continua della struttura, del parco, delle apparecchiature, ecc. Per le manutenzioni ordinarie e degli impianti, l'ente si avvale di manutentori interni e di ditte e artigiani esterni. Inoltre, sono stati stipulati idonei contratti per tutte le manutenzioni disciplinate dalla normativa.

 

SERVIZIO TELEFONICO

Ogni stanza è dotata di un proprio telefono. È possibile ricevere telefonate dall’esterno, le quali saranno dirottate sull’apparecchio telefonico della stanza di degenza in cui è accolta la persona desiderata. Su richiesta, è possibile attivare anche il servizio di chiamate in uscita.

 

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Gli uffici amministrativi sono aperti dal lunedì al giovedì dalle 8.00 alle 17.00 e il venerdì dalle 8.00 alle 13.00. Il servizio amministrativo si occupa dell’espletamento di tutte le attività connesse alla gestione dell’ente, consistenti in attività finanziarie, organizzative, gestionali, inerenti il personale, ecc.

 

RADIO, TV, CONNESSIONE INTERNET E CHIAMATE INFERMIERE

Ogni stanza è collegata all'impianto TV satellitare. La struttura è dotata di un sistema interno di TV a circuito chiuso per la sorveglianza interna ed esterna di alcune zone. Su richiesta è possibile attivare gratuitamente in stanza, per ospiti e familiari, la rete internet.

 

SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE

È attualmente un servizio consortile condiviso con altre strutture residenziali come la Benedetti; è svolto da un ingegnere che ha il compito di coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi e, più in generale, della sicurezza dei lavoratori all’interno dell’ente. Tra le attività, provvede alla redazione del documento di valutazione dei rischi, del piano delle emergenze, delle procedure antincendio, ecc.

 

SERVIZIO QUALITÀ

Tale responsabile si occupa, in collaborazione con direzione, coordinamento dell’ente ed equipe dell’Hospice, della revisione periodica della carta dei servizi e della definizione e aggiornamento periodico delle rilevazioni relative allo stesso documento. Si occupa inoltre della stesura di un report periodico per diversi destinatari (amministratori, personale della struttura, utenti e familiari, comunità territoriale) e della costruzione di gruppi di miglioramento della qualità, in particolare per quanto riguarda la creazione e revisione di procedure e protocolli.
Collabora inoltre, insieme ai referenti della struttura, alla predisposizione del materiale e alla gestione delle visite di audit relative ai processi di autorizzazione e accreditamento sanitario provinciale.

 

SERVIZIO FORMAZIONE

Il responsabile di questo servizio è impegnato nella rilevazione e nell’analisi dei fabbisogni formativi del personale, nella rilevazione e aggiornamento degli obblighi formativi previsti da normative o contratti e nella verifica del loro stato di attuazione; rileva quindi le offerte formative esterne e le capacità di formazione interna, si occupa della pianificazione della formazione sia generale che di dettaglio, con un’attenzione precisa all’armonizzazione tra turnistica e formazione. Il Piano della Formazione dell’ente che ogni anno viene redatto sintetizza tutte queste attività e ne monitora i risultati complessivi.
Un impegno per tutti è quello di migliorare il lavoro già avviato sulle ricadute delle azioni formative all’interno dell’organizzazione, per avvicinare sempre di più la teoria e la pratica, avvicinando la distanza tra quanto sentito in formazione e quanto poi agito concretamente nella pratica lavorativa quotidiana.